Solo venti alberghi hanno cinque stelle su 255 strutture ricettive classificate

Foto: Pixabay

Il 1° aprile il Ministero dell'Economia ha pubblicato l'ultimo Registro delle strutture categorizzate, in cui le strutture ricettive di lusso non solo hanno confermato le proprie stelle, ma sono state anche classificate con la categoria più alta denominata superior. Solo una struttura di ristorazione non soddisfaceva le condizioni per la categorizzazione

L'offerta turistica annuale della Macedonia comprende 255 hotel, classificati secondo gli standard europei. Tra questi ci sono ben 20 hotel a 5 stelle, la maggior parte dei quali si trovano a Skopje, Gevgelija, Ohrid, Struga, Berovo e Veles.

Ci sono 4 hotel a 85 stelle, di cui uno in quasi tutte le città dell'entroterra e soprattutto a Skopje e Ohrid. Molti sono classificati con 3 stelle, mentre per i turisti che non preferiscono i servizi di lusso sono disponibili strutture di categoria inferiore e con due stelle. Solo 4 esercizi di ristorazione "brillano" con solo 1 stella. Il XNUMX° aprile il Ministero dell'Economia ha pubblicato l'ultimo Registro delle strutture categorizzate, in cui le strutture ricettive di lusso non solo hanno confermato le proprie stelle, ma sono state anche classificate con la categoria più alta denominata superior. Solo una struttura di ristorazione non soddisfaceva le condizioni per la categorizzazione.

Secondo gli operatori del turismo è proprio questa categorizzazione che ha permesso alla Macedonia di posizionarsi sulla mappa turistica mondiale. Ljupcho Janevski, ex direttore dell'Agenzia per la promozione e il sostegno del turismo, ha dichiarato a "Sloboden Pechat" che si tratta di una vera opportunità per investire nel settore alberghiero e per avere quante più strutture ricettive altamente categorizzate possibile, il che consentirà un maggiore valore aggiunto valore nell'attività. Secondo lui la classificazione è buona ed è fatta secondo le norme europee, e la Commissione che la attua è composta da diversi rappresentanti delle camere del turismo, dell'APPT, del Ministero dell'Economia, che conoscono il loro lavoro e apprezzano davvero le stelle assegnate.

– Le nostre leggi sono buone, ma la valutazione è una cosa, e se viene applicata nella pratica è tutta un'altra cosa. Ogni turista per noi è importante e le sue valutazioni poi diffondono la voce buona o cattiva sull'offerta turistica macedone. È positivo che tali strutture vengano costruite e che ce ne siano il maggior numero possibile a Skopje e Ohrid, che sono le destinazioni turistiche più visitate. Ma per competere è importante investire nel capitale umano e offrire quanti più servizi aggiuntivi possibili. Il prezzo non è sempre la cosa più importante. È anche positivo portare più marchi mondiali nel settore alberghiero - spiega Janevski e aggiunge che l'istituzione di una vera categorizzazione è la base per un turismo di successo e un buon clima per attrarre turisti e investitori.

Il nuovo regolamento per la categorizzazione delle strutture di ristorazione è del 2013 e per evitare accuse di soggettivismo nella classifica, è legale a norma di legge in un gran numero di paesi europei. Per gli hotel di tutte le categorie è previsto un certo minimo e inoltre riceveranno punti per ogni servizio. Il punteggio totale dà anche la categoria.

- Le categorizzazioni diventano ogni anno più rigorose. L'aspetto ed i servizi dell'albergo possono sempre subire cambiamenti - ha detto prima Krste Blažeski, presidente di HOTAM.

Altrimenti, secondo i dati dell'Ufficio statale di statistica, il numero di turisti che hanno visitato il Paese nel febbraio 2024 è stato di 44.224, di cui il 39% nazionali e il 61% turisti stranieri. Nel mese di febbraio hanno soggiornato negli alberghi macedoni complessivamente 39.370 persone, di cui 26.302 stranieri. Negli alberghi a 5 stelle sono stati alloggiati 16.215 turisti, di cui 12.007 stranieri, mentre negli alberghi a 4 stelle sono stati alloggiati 16.403 ospiti, di cui 10.453 stranieri. Il resto degli ospiti ha soggiornato negli hotel a 3,2 stelle, solo 200 ospiti, di cui 95 stranieri hanno scelto per il loro soggiorno gli hotel a 1 stella.

Cosa "illuminano" le stelle degli hotel?

La classifica degli hotel va da una stella, per quelli con il minor livello di lusso, a cinque, dove ci si può aspettare la migliore qualità. Ad esempio, gli alberghi ad una stella situati in periferia devono avere la pulizia giornaliera delle camere, un bagno con doccia e vasca, un tavolo con sedia e TV, una reception aperta almeno 8 ore al giorno, un fax e un telefono a disposizione degli ospiti, colazione e bevande obbligatorie.

Obbligatorio in un hotel a due stelle è che la colazione sia servita a buffet, nelle camere degli ospiti deve esserci una luce da lettura e un armadio separato per le cose, una vasca da bagno con doccia e asciugamani. L'ubicazione di un albergo 3 stelle deve essere in un punto trafficato della città, e deve avere: reception a disposizione degli ospiti almeno 14 ore, il personale deve parlare almeno una lingua straniera, deposito bagagli per gli ospiti, hall accanto alla reception, le camere devono avere il minibar, il telefono, la connessione internet e l'asciugacapelli nel bagno. Capita spesso che gli hotel 3 stelle dispongano anche di parcheggio, ristorante, centro fitness e piscina.

Negli hotel a quattro stelle i confini si spingono ulteriormente e prenotando camere in tali strutture ci si può aspettare un lusso decisamente maggiore. Un lussuoso hotel a 5 stelle dispone di una spaziosa hall con bar, in ogni camera sarete accolti con un regalo, una cassaforte per riporre oggetti di valore e Internet ad alta velocità. Ferro da stiro a vostra disposizione dopo un'ora, reception 24 ore su XNUMX, servizio parcheggio, portiere e personale addetto al trasporto bagagli in camera, servizio eccellente, camere arredate in modo fenomenale, pulizia di altissimo livello, vicino al centro città tutte le attrazioni più importanti, ristorante con ottima cucina, fitness, parcheggio, piscina, spesso un centro benessere.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno