Gli Stati Uniti hanno accolto con favore l’accordo sullo scambio di prigionieri tra Armenia e Azerbaigian

Armenia e Azerbaigian

Gli Stati Uniti hanno accolto con favore l'annuncio di Armenia e Azerbaigian di uno scambio di prigionieri, definendolo un importante passo di rafforzamento della fiducia in un momento in cui entrambe le parti si stanno impegnando per un accordo di pace e la normalizzazione delle relazioni.

Yerevan e Baku avevano precedentemente annunciato il rilascio di due prigionieri azeri e 32 armeni.

- Apprezziamo molto gli sforzi congiunti del Presidente dell'Azerbaigian (Ilham) Aliyev e del Primo Ministro dell'Armenia (Nikol) Pashinyan come base per un futuro pacifico e prospero per i residenti del Caucaso meridionale, ha affermato nella dichiarazione di Matthew Miller , portavoce del Dipartimento di Stato.

Si dice che gli Stati Uniti continueranno a sostenere risolutamente gli sforzi per raggiungere una pace solida e dignitosa nella regione.

Ieri sera è stato anche riferito che l'incontro tra James O'Brien, sottosegretario di Stato per l'Europa e l'Eurasia, e Aliyev mercoledì è stato "positivo e costruttivo".

I partecipanti hanno sottolineato i profondi legami storici tra gli Stati Uniti e l'Azerbaigian, così come l'importanza delle relazioni bilaterali.

O'Brien ha osservato che il Segretario di Stato Anthony Blinken "attende con ansia che i ministri degli esteri dell'Azerbaigian e dell'Armenia" arrivino presto a Washington per il prossimo ciclo di colloqui di pace.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno