Ruskovska non ha ancora fornito risposte a Joveski sulla contestata perquisizione in Guardia di Finanza

Foto: Free Press / Dragan Mitreski

Il capo della procura per il perseguimento della criminalità organizzata e della corruzione, Vilma Ruskovska, quale è stato sospeso oggi dal suo superiore, il pubblico ministero della Repubblica Ljubomir Joveski, non ha ancora fornito le risposte in merito alla contestata perquisizione in Guardia di Finanza, che la Joveski le ha chiesto, ha annunciato”fuoco".

L'informazione è confermata dal pubblico ministero. In precedenza ha affermato di aver incaricato il pubblico ministero Ruskovska di fornire informazioni sul procedimento nel caso.

- I pubblici ministeri che hanno effettuato la sorveglianza hanno stabilito che il giorno della perquisizione, il pubblico ministero Vilma Ruskovska ha iniziato a utilizzare le sue ferie annuali. In sua assenza, ha sostituito il pubblico ministero Ivana Trajcheva. La richiesta di mandato di perquisizione preparata per conto del pubblico ministero Ruskovska è stata firmata dal pubblico ministero Elizabeta Josifovska. Spetta al pubblico ministero chi ha preparato la richiesta, chi ne ha ordinato la firma, se il pubblico ministero che l'ha firmata sapeva cosa stava firmando o gli è stato ordinato di farlo, chi ha presentato la richiesta al tribunale, chi ha organizzato la perquisizione, ma anche per altre circostanze rilevanti Ruskovska dovrebbe presentare informazioni alla Procura di RSM, ha affermato Joveski in un'intervista per il settimanale "Focus".

Se Ruskovska non fornisce le informazioni richieste, Joveski ha indicato che farà tutto il possibile per chiarire il caso fino alla fine.

Oggi, l'ufficio del pubblico ministero ha annunciato che Ruskovska si dimetterà dal suo incarico mentre il procedimento è in corso e che sono stati avviati procedimenti disciplinari contro due dei suoi colleghi, i pubblici ministeri. Jana Trajcheva и Elisabetta Josifovska.

Il direttore della Guardia di Finanza, Arafat Muaremi, che oggi ha denunciato Ruskovska per comportamento illecito ha annunciato che si sarebbe dimesso dalla sua posizione.

La Procura ha anche chiarito per "Focus" che il caso riguardante l'Amministrazione della Guardia di Finanza non è stato ancora affidato al Dipartimento Specializzato, che, secondo Joveski, è l'unico competente ad agire.

Video del giorno