Esercito russo: neutralizzati più di 100 droni ucraini negli attacchi notturni

Il ministero della Difesa russo ha affermato che più di 100 droni ucraini sono stati distrutti o intercettati durante gli attacchi nel territorio russo sudoccidentale e nella penisola di Crimea.

Il ministero ha affermato che l'esercito ha neutralizzato 51 droni sulla Crimea, 44 sulla regione di Krasnodar, sei sulla regione di Belgorod e uno sulla regione di Kursk.

Durante la notte, le navi di difesa aerea e pattuglia della flotta del Mar Nero hanno distrutto sei droni navali nelle acque del Mar Nero.

L’esercito russo annuncia regolarmente di aver respinto gli attacchi notturni dei droni ucraini, ma tale numero viene raramente fornito, riferiscono i media occidentali.

Il governatore della regione di Belgorod, al confine con l'Ucraina, ha annunciato oggi che una madre e un bambino di quattro anni sono stati uccisi in un attacco di droni nel villaggio di Oktyabarsky.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno