I russi costruirono un cannone mobile dai resti del BMP-1

Gli artigiani russi iniziarono a realizzare cannoni mobili dai resti dei veicoli da combattimento di fanteria BMP-1.

Un gruppo Telegram chiamato "Russia Without Context" ha mostrato un test di un cannone montato su un rimorchio.

Gli aggressori presero il cannone Grom 73A2 da 28 mm del BMP-1 e lo montarono su una base con ruote.

Il cannone da 73 mm include due tipi di munizioni perforanti e ad alto potenziale esplosivo.

La portata del tiro diretto è di 750 metri e la portata massima in un arco parabolico è di 1300 metri.

"Un raggio massimo di 4 chilometri da posizioni chiuse è possibile se l'equipaggio è ben addestrato e vengono apportate le opportune modifiche", afferma il rapporto.

È probabile che l’esercito russo utilizzi la versione su ruote per il supporto della fanteria e le operazioni difensive.

Tuttavia, sul campo vi è una carenza di munizioni a frammentazione ad alto potenziale esplosivo e l’uso di munizioni perforanti non causerà danni significativi alle posizioni ucraine.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno