Russia: il crescente coinvolgimento degli americani nel conflitto ucraino ha conseguenze disastrose

La Russia sta cercando di far capire agli Stati Uniti che il maggiore coinvolgimento di Washington nella guerra in Ucraina comporta maggiori rischi, ha detto oggi il viceministro degli Esteri russo. Sergej Ryabkov.

"Stiamo inviando segnali agli americani che la loro linea di escalation e coinvolgimento più profondo in questo conflitto è irta di conseguenze disastrose". I rischi stanno crescendo, ha detto Ryabkov.

Kiev e l'Occidente sottolineano che la Russia è responsabile di qualsiasi ulteriore escalation dopo che ha invaso senza provocazione l'Ucraina il 24 febbraio, occupato ulteriori parti del territorio ucraino e minacciato di usare armi nucleari.

Ryabkov ha detto che non c'è dialogo tra Washington e Mosca, ma che “si scambiano periodicamente segnali”. - Non stiamo conducendo alcun dialogo con gli Stati Uniti sull'Ucraina perché le nostre posizioni sono radicalmente diverse, ha detto Ryabkov.

A proposito, Mosca annunciato oggi che non aveva "altra scelta" che annullare i negoziati con gli Stati Uniti sul trattato per il controllo delle armi nucleari "New Start", hanno riferito le agenzie di stampa statali russe.

Ryabkov ha detto che Washington voleva discutere la ripresa delle ispezioni, mentre Mosca aveva altre priorità.

Mosca sull'annullamento dei negoziati sul nucleare con gli Stati Uniti: non avevamo altra scelta

Video del giorno