La Russia ha perso l'elicottero Ka-29 a causa del fuoco amico

Un elicottero da combattimento navale russo Ka-29 è stato abbattuto sulla Crimea occupata, uccidendo quattro membri dell'equipaggio.

I propagandisti russi affermano che il loro elicottero è stato abbattuto a causa di un grave attacco ucraino contro le forze russe. Secondo loro, l’Ucraina ha iniziato ad applicare una nuova strategia: attacchi simultanei con l’aiuto di droni.

"Hanno usato una nuova tattica. Attacchi simultanei. Per respingere l’attacco dei droni, è necessario lanciare degli aerei e, per contrastarli, è necessario distruggere i bersagli aerei. Ma per noi queste azioni non funzionano bene insieme", hanno riferito fonti russe.

I russi hanno rivelato che l'elicottero Ka-29 è stato abbattuto per errore dal loro stesso sistema di difesa aerea Pantsir-S1. Questo incidente amichevole evidenzia le sfide e la confusione che devono affrontare durante impegni complessi e sfaccettati.

Il Ka-29, conosciuto con la denominazione NATO "Helix-B", è un elicottero da trasporto d'attacco in servizio dagli anni '1980. Progettato sia per il trasporto truppe che per il combattimento, può ospitare due piloti e 16 soldati.

L'elicottero è dotato di quattro punti per il trasporto di razzi, cannoni, bombe e missili anticarro.

Furono prodotte oltre 60 unità.

Le forze russe fanno sempre più affidamento sul Ka-29 per intercettare i droni kamikaze, che rappresentano una minaccia crescente per le loro navi da guerra.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno