Risteski: Abbiamo formato i Dope House durante il corona, il primo album è stato registrato da casa

Nikola Risteski/Foto: Sloboden Pechat/ Slobodan Djuric

"Non ci saremmo mai aspettati sponsorizzazioni per la nostra produzione. Sicuramente è molto più semplice operare in questo modo. Non siamo riusciti a pubblicare molti video, ma tutto quello che abbiamo fatto, lo abbiamo fatto da soli. Quando è apparso Corona, il collega Luka ci ha inviato 20 brani strumentali e ci ha detto di registrare a casa con un registratore vocale e pubblicheremo un album durante Corona, ed è così che si è formata la Dope House," ha detto l'attore e artista hip-hop Nikola Risteski Piki in un'intervista con Sloboden Pechat .

Ha aggiunto che la casa ha circa 10 persone.

"Al momento sono il più attivo e scrivo in continuazione. Volevo passeggiare un po' e dare un "riflettore" ai produttori del nostro Paese. Abbiamo collaborato con DJ Gotze, produrrà uno strumentale per me. È una delle persone che hanno costruito la scena hip-hop nel nostro paese. Lavorerò anche con Ago. Questi due sono le basi della musica hip-hop dal punto di vista della produzione. Lavorerò anche con altri produttori, lavorerò in giro per lo studio. "Il mio album è scritto al 99%, devo solo finire un po' di finezza", ha concluso Risteski.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno