Risoluzione per Srebrenica: colonne di veicoli con bandiere serbe a Belgrado, Novi Sad, Kosovska Mitrovica...

Una colonna di veicoli con in evidenza le bandiere della Repubblica di Serbia per le strade di Novi Sad, dopo la risoluzione adottata a Srebrenica.

La corsa, iniziata poco dopo le 19, si è conclusa intorno alle 20:30. Il convoglio era composto da più di un centinaio di auto, precedute da un'auto della polizia stradale.

Hanno attraversato il quartiere Liman a Novi Sad, hanno proseguito lungo il molo e, vicino al palazzo del governo provinciale sul viale Muhajla Pupin, diversi uomini sono scesi dalle auto e hanno sventolato bandiere, riporta "N1" e precisa che per ora non si sa chi è l'organizzatore.

Anche a Kosovska Mitrovica si è tenuta una parata automobilistica. Un gruppo più numeroso di cittadini si è spostato per le strade con le bandiere serbe appese sui pali, sulle finestre e sui cofani delle auto, riferisce KoSSev.

C'erano circa un centinaio di macchine nella colonna che si muovevano, suonando musica e sventolando bandiere, dalla rotonda della fontana alla seconda rotonda - al monumento del Principe Lazar.

"N1" ha annunciato in precedenza che erano in servizio anche convogli di veicoli con bandiere serbe Strade di Belgrado.

Il convoglio si è fermato prima in piazza Nikola Pasic, poi ha svoltato a destra in via Knezha Milosha e da lì ha svoltato a destra in via Kralja Milana, dove però è vietato svoltare. Attraverso Terazije questa colonna è tornata in piazza Nikola Pasic, riferiscono i media.

 

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno