Remenski: Il gruppo di Palevski aveva elenchi di liquidazioni, racket e rapimenti

Frosina Remenski / Foto: "Sloboden Pechat" / Dragan Mitreski

Il gruppo Ljupco Palevski - Palco aveva elenchi di persone che intendevano uccidere, cioè liquidare, estorcere, rapire e intimidire, ha detto a "Sloboden Pechat" la professoressa della Facoltà di sicurezza Frosina Remenski.

Questi sono i suoi dati non ufficiali. Remenski avverte la comunità dell'intelligence di sicurezza che dovrebbe continuare la sorveglianza operativa di queste persone, scoprire i loro piani e prevenirli, e percepire questo come un compito più ampio per l'intera comunità nel chiarire gli omicidi di Vanja Gjorchevska e Pance Zhezhovski.

Secondo Remenski, il gruppo di Palevski è stato soggetto a sorveglianza operativa in passato, ma il motivo per cui ha smesso è una questione che deve essere corretta, vale a dire che l'intera comunità di intelligence e sicurezza dovrebbe elaborare un piano per la classica sorveglianza operativa sul campo su questi e persone simili.

- È legittimo, perché la destra radicale o la sinistra radicale sono un terreno fertile per il terrorismo, ritiene Remenski.

Lei aggiunge che il caso degli omicidi di Vanja Gjorchevska e Panče Žežovski deve essere l'occasione per un trattamento più serio e globale nei confronti di coloro che diffondono discorsi radicali contrari agli interessi strategici del paese nei confronti dell'UE e della NATO.

 

 

Frosina Remenski / Foto: "Sloboden Pechat" / Dragan Mitreski

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI