I "clienti abituali" aspetteranno i moduli, con i passaporti d'emergenza a 100 euro si esce dagli "arresti domiciliari"

Il vecchio e il nuovo passaporto macedone/Foto: Sloboden pechat/Dragan Mitreski

I cittadini che hanno preso appuntamento per farsi fotografare il passaporto secondo la procedura regolare dovranno aspettare perché non ci sono moduli per loro, ma ce ne sono per coloro che sono disposti a pagare oltre 6.000 denari per il rilascio del passaporto secondo una procedura urgente . Non esiste una data precisa in cui arriveranno i nuovi moduli, ma a partire da MIA per "Stampa libera"dicono che stanno facendo sforzi continui per rendere la fabbrica un fornitore con maggiore dinamismo e su scala più ampia per la consegna dei moduli.

D'altra parte, il viceministro aggiunto degli Interni, Mitko Bojmacaliyev, ha dichiarato oggi che per la fine del mese è prevista una spedizione più consistente e che, a giugno, una spedizione che, come lui stesso ha affermato, "soddisferà tutte le esigenze dei I cittadini."

Sebbene siano stati ordinati 400mila moduli per passaporti, la settimana scorsa ne sono arrivati ​​solo 20mila. Il ministro degli Interni Panče Toškovski afferma che secondo l'accordo entro il 18 febbraio sarebbero dovuti arrivare 400 moduli, ma una certa legge ha cambiato questa situazione.

- Verso l'ottavo mese ci fu un accordo secondo il quale entro il 18 febbraio sarebbero arrivati ​​in Macedonia 400.000 moduli. Quell'accordo è stato sostituito con un atto specifico e, a partire dal 18 febbraio, nel dicembre dello scorso anno è stato preso un impegno per 22.000 moduli. Non ho ancora stabilito con prove adeguate il motivo per cui è stato fatto in quel modo. Ma indagheremo, ha sottolineato Toshkovski.

La dichiarazione odierna del ministro aggiunto degli Interni Bojmacaliyev è contraria alle affermazioni di Toshkovski. Bojmacaliyev dice che il giorno del trasferimento dell'ufficio tra Spasovski e Toshkovski sono arrivati ​​50.000 moduli. Aggiunge che fino a ieri più di 1.300.000 cittadini hanno cambiato passaporto.

A causa della mancanza di moduli, e quindi dello stallo dell'intero processo di cambio dei passaporti, un gran numero di cittadini che avevano prenotato alcuni dei soggiorni primaverili e avevano programmato un viaggio sono stati costretti a cancellarli. Questa situazione ha causato un duro colpo alle agenzie di viaggio che non si sono ancora riprese del tutto dal periodo covid.

Anche se è stato annunciato che i cittadini potranno verificare elettronicamente se i loro passaporti sono pronti, per i quali hanno scattato una foto più di un mese fa, da ieri è ancora in corso la verifica dei documenti finiti tramite il sito web del Ministero degli Affari Interni non funziona.

Il ministro Toškovski ha detto ieri che il passaporto macedone viene utilizzato in Germania, Svizzera, ma, secondo fonti di Deutsche Welle, i cittadini macedoni possono utilizzare i passaporti con la vecchia denominazione costituzionale per l'identificazione personale, ma non potranno entrare nel paese se non hanno un nuovo documento di viaggio con il nome Macedonia del Nord.

Tra l'altro, da alcuni giorni il ministro degli Esteri Bujar Osmani sta visitando i consolati macedoni a Monaco, Bonn, Berna e Venezia. Come informa la Farnesina, gli uffici diplomatico-consolari lavorano su due turni, e così sarà fino alla normalizzazione della situazione e alla riduzione delle richieste di servizi consolari.

Sono arrivati ​​i moduli per i passaporti, ma solo per una procedura urgente, per la quale si paga tre volte di più

Toshkovski: È un peccato che il passaporto con il vecchio nome sia valido in alcuni paesi, ma non qui

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno