Razzismo a Buckingham Palace, dipendente licenziato dopo commenti offensivi

Foto: Twitter

Membro onorario dello staff di Buckingham Palace Susan Hussey si è dimesso dopo l'incidente in cui le ha chiesto ripetutamente Ngozi Fulani, che gestisce un ente di beneficenza per le vittime di violenza domestica, "da qualunque paese provenga", nonostante abbia ripetuto più volte di essere britannica.

Fulani ha twittato che osservando che la sua organizzazione aveva sede a Hackney, Londra, SH, che ha più di 80 anni e ricopre una posizione onoraria nel palazzo reale, ha insistito: “No, no, da quale parte sei venuto in Africa? ".

L'incidente è avvenuto al ricevimento di Camilla, la moglie di re Carlo, organizzato per le donne che si occupano della lotta alla violenza domestica.

Buckingham Palace ha affermato di aver preso l'incidente molto sul serio e di aver indagato sui "commenti inaccettabili e profondamente deplorevoli, ed è positivo che l'interessato si sia dimesso".

Video del giorno