Putin ha parlato al telefono con Macron e Scholz

Vladimir Putin / Foto: EPA-EFE / MICHAEL KLIMENTYEV / SPUTNIK / PISCINA DEL CREMLIN

Il presidente russo Vladimir Putin ha parlato oggi al telefono con il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz, informandoli che la Russia era aperta a riprendere il dialogo con Kiev, ha affermato il Cremlino.

Li ha avvertiti dei pericoli di continuare a "pompare" l'Ucraina con armi provenienti dall'Occidente, il che, secondo lui, sta destabilizzando la situazione.

"Il presidente russo ha spiegato a Macron e Scholz come si sta organizzando il processo di normalizzazione della vita a Mariupol e nelle altre città liberate del Donbas", ha detto il Cremlino.

Uno degli argomenti di conversazione è stato il tema della sicurezza alimentare.

"La Russia è pronta a contribuire a trovare ostacoli alle esportazioni di grano senza ostacoli, compresa l'esportazione di grano ucraino dai porti del Mar Nero", ha affermato.

Secondo lui, le vere difficoltà nella consegna del cibo erano causate dalla politica sbagliata dell'Occidente.

Video del giorno