Putin: il settore energetico russo sta andando alla grande nonostante le sanzioni

Il presidente russo Vladimir Putin ha accolto con favore lo sviluppo del settore energetico del paese in un incontro con i funzionari governativi.

"Nonostante le sanzioni e la forte volatilità nei mercati energetici globali e regionali, il settore domestico dei combustibili e dell'energia è in costante sviluppo", ha affermato Putin, aggiungendo che il settore apre nuovi mercati di esportazione e soddisfa pienamente le "crescenti esigenze interne".

Putin ha detto che il volume della produzione di gas è cresciuto dell'8% nei primi quattro mesi dell'anno rispetto allo scorso anno, mentre gli indicatori nell'industria petrolifera sono rimasti "stabili".

Ha spiegato il calo dell’1,8% della produzione lorda di petrolio con l’accordo OPEC+.

"Ma partiamo dal fatto che abbiamo un accordo nel quadro dell'OPEC + e questa è una riduzione volontaria", ha detto Putin durante l'incontro.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno