Putin ha detto a quali condizioni la pace è possibile

Vladimir Putin / Foto EPA-EFE/NATALIA KOLESNIKOVA / PISCINA

Il presidente russo Vladimir Putin ha detto oggi che i colloqui di pace in Ucraina devono essere rinnovati, ma che Mosca coopererà esclusivamente con i leader legittimi di Kiev.

In una conferenza stampa a Minsk, Vladimir Putin ha sottolineato che i negoziati devono riflettere la realtà sul campo, riferisce Reuters.

La Russia mette in dubbio la legittimità del governo di Kiev e della presidenza di Volodymyr Zelenskyj, dopo che l’Ucraina ha annunciato che non terrà le elezioni quest’anno a causa della guerra con la Russia.

Zelenskyj ha vinto il mandato presidenziale nel 2019, quando ha sconfitto l’ex presidente Petro Poroshenko, e nuove elezioni avrebbero dovuto tenersi a marzo o aprile.

La dichiarazione di Putin arriva dopo che quattro fonti russe hanno riferito all'agenzia Reuters che è pronto a fermare la guerra in Ucraina con un cessate il fuoco concordato che riconosca le attuali linee di battaglia sul fronte e che il leader russo è pronto a continuare la lotta se Kiev e l’Occidente non rispondono positivamente.

Putin è pronto a porre fine alla guerra in Ucraina, sostengono fonti russe

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno