Un uomo di 34 anni di Skopje è stato arrestato mentre trasportava migranti dalla Siria

Foto: Archivio

Ieri la polizia ha arrestato A.E, 34 anni, di Skopje, sospettato di aver commesso il reato di "traffico di migranti".

Come informato dal Ministero degli Interni, A.E è stato arrestato alle 21:15 in via "Dimko Najdov" a Veles.

Ieri sera, intorno alle 21:10, gli agenti di polizia sull'autostrada A1 hanno dato il segnale di stop a un veicolo "Seat" con targa di Skopje, guidato da A.E. Tuttavia, ha continuato a muoversi e, dopo aver lasciato la strada regionale, si è fermato vicino allo svincolo di Karaslari e diverse persone sono scese dal veicolo. Dopo aver preso le misure, sono stati ritrovati sei migranti provenienti dalla Siria, dopo di che sono stati ritrovati l'autista e il veicolo.

Dell'accaduto è stato informato il pubblico ministero e la persona è stata detenuta in questura.

Dopo la completa liquidazione e documentazione del caso, nei confronti di A.E. verrà presentata apposita domanda.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno