Detenzione di sei sospetti per appropriazione indebita di complotti a Delchevo

Foto: stampa libera

"Un giudice pre-processuale stasera ha accettato la richiesta dell'accusa e ha ordinato la detenzione di sei dei sette imputati nel caso".trame per EVN", Compreso per due ex dirigenti della società.

- Sette persone sono state portate davanti a un giudice in una procedura preliminare presso la Corte penale di base di Skopje. Dopo la dichiarazione del pubblico ministero e degli indagati alla presenza dei loro difensori, il giudice del procedimento istruttorio, apprezzando i fatti allegati alla proposta, ha preso decisioni che hanno accolto parzialmente la proposta di: IG, MM, DT., О .Т. e V.I. ha imposto la misura della carcerazione per un periodo di 30 giorni, mentre a D.G. è stato imposto il provvedimento degli arresti domiciliari, per la sussistenza dei motivi di cui all'articolo 165 comma 1, comma 2. dall'LCP, ovvero l'esistenza di coloro che in giro indicano il pericolo che ostacolino le indagini influenzando testimoni, esperti, complici o agenti sotto copertura, ha annunciato questa sera il Tribunale penale di base di Skopje.

Contestualmente, il giudice ha accolto la proposta della Procura e ha preso una decisione con la quale l'imputato M.I. e prescrivere precauzioni.

Le parti hanno il diritto di appellarsi contro queste decisioni dinanzi al Consiglio penale del Tribunale penale di base di Skopje.

La Procura di base di Skopje ha annunciato oggi di aver emesso un'ordinanza per lo svolgimento di un'indagine nei confronti di sette persone, due delle quali hanno ragionevoli sospetti che, in qualità di co-autori, abbiano commesso il reato di "frode in servizio" ai sensi dell'articolo 355 comma 4 in combinato disposto con il comma 3 in combinato disposto con il comma 1. e in connessione con l'articolo 22 del codice penale, mentre gli altri sono sospettati di "aver assistito alla commissione di un reato".

Video del giorno