Esistono tre tipi di covid prolungato: ognuno con la propria serie di sintomi

Covid-19 coronavirus
Foto: Pexels

scienziati britannici affermano che esistono tre diversi tipi di covid prolungato, ognuno con il proprio insieme di sintomi.

Gli scienziati hanno studiato le specifiche di 1.459 pazienti con covid prolungato, che gli autori dello studio definiscono come sensazione di sintomi per almeno 84 giorni dopo l'infezione, rapporti Notizie mediche oggi

Hanno scoperto, affermano, che le persone con covid prolungato possono essere classificate in tre gruppi di base.

Quelli con sintomi neurologici come affaticamento, nebbia cerebrale e mal di testa fanno parte del primo gruppo. Questi sintomi si trovano più comunemente nelle persone che sono state infettate dalle varianti alfa e delta.

Coppia di mascherine protettive covid-19 coronavirus
Foto: EPA-EFE / Sergio G. Canizares

Nel secondo gruppo ci sono quelli con sintomi respiratori, tra cui dolore toracico e mancanza di respiro. Ciò è stato per lo più sperimentato da persone che sono state infettate dalla variante originale del virus di Wuhan.

Nel terzo gruppo, i sintomi sono diversi e includono palpitazioni cardiache, dolore muscolare e alterazioni della pelle, affermano gli scienziati del King's College di Londra.

Foto: EPA-EFE / GEORGI LICOVSKI

"I dati della ricerca mostrano chiaramente che il covid prolungato non è unico, ma ha diversi sottotipi", ha osservato l'autrice principale, la dottoressa Claire Stevens, aggiungendo che "la comprensione dell'agente eziologico e dei sottotipi può aiutare a personalizzare la diagnosi e il trattamento".

Video del giorno