L'ex capo della Bei indagato per corruzione

L'ex capo della Bei è indagato per corruzione e abuso di influenza, accuse che lui definisce "assurde", ha detto oggi il suo avvocato.

Werner Heuer è stato a capo della Banca europea per gli investimenti (BEI) per 12 anni fino al 2023.

La Procura europea (EPPO) ha sottolineato in un comunicato che è in corso un'indagine che coinvolge "due persone sospettate di corruzione e abuso di influenza, nonché di uso improprio dei fondi dell'UE".

L'EPPO con sede in Lussemburgo non ha nominato i due uomini, ma un avvocato di Heuer, 72 anni, ha confermato che l'economista tedesco era oggetto di un'indagine.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno