La maggior parte dei beneficiari degli aiuti statali in Germania sono stranieri, con gli ucraini in testa

La maggior parte dei cittadini che ricevono sostegno finanziario dallo Stato in Germania sono di origine straniera e i più numerosi sono cittadini ucraini. A ricevere più soldi è la Germania, rispetto al resto d'Europa, secondo l'analisi di DV, rapporto H1.

I critici dell'immigrazione lo hanno affermato finora, e ora sono trapelate al pubblico le statistiche ufficiali: la maggior parte dei cittadini che ricevono il sostegno statale per i cittadini (il cosiddetto Burgergeld) sono di origine straniera. A livello federale, la partecipazione dei cittadini di origine migrante tra i destinatari di questo tipo di assistenza è del 63,1%. Nei tre Länder federali la quota di stranieri tra i beneficiari degli aiuti supera il 70%, il Land Assia guida con il 76,4%, seguito dal Baden-Württemberg con il 74,1% e da Amburgo con il 72,8%.

Questi dati provengono dall'Ufficio federale del lavoro e sono stati pubblicati da tutti i principali media durante il fine settimana festivo in Germania. Allo stesso tempo va notato che le autorità trattano come persone di origine migrante i cittadini che non sono nati in Germania, ma anche quelli i cui almeno un genitore non è nato cittadino tedesco. Inoltre, dal 20 il numero di persone con un background migratorio è aumentato dal 29 al 2013%. Nel 2013, il 43% dei beneficiari dell’aiuto, allora denominato sussidio di disoccupazione II, era di origine migrante. I cittadini dell’UE hanno diritto agli aiuti statali solo dopo cinque anni di residenza in Germania.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno