È morto il marito dell'insegnante ucciso nel massacro del Texas

La famiglia Garcia / Foto Twitter

Il marito dell'insegnante Irma Garcia, una delle due donne adulte uccise il massacro della scuola del Texas, è morto per un infarto. Suo nipote ha pubblicato le informazioni su Twitter, scrive ABC.

"Devo raccontarvi con profondo dolore come il marito di mia zia Irma, Joe Garcia, morì di dolore. Non ho parole per descrivere come ci sentiamo, preghiamo per la nostra famiglia. "Dio abbi pietà di noi, non è facile", ha scritto Martinez.

Andò a deporre fiori sulla tomba della moglie tragicamente deceduta. Ma quando tornò a casa, cadde improvvisamente.

"Mia zia Irma e Joe Garcia stanno insieme dal liceo e hanno lasciato quattro bambini meravigliosi. "Hanno 23, 19, 15 anni e il più giovane ha solo 13 anni", ha scritto su Twitter. Questa informazione è stata confermata dal giornalista Fox di San Antonio, Ernie Zuniga.

L'attacco ha spezzato il cuore di molte famiglie. Eventi così tragici si verificano spesso negli Stati Uniti, nonostante gli sforzi delle autorità per assumersi responsabilità più serie.

"Si è sacrificata per proteggere i bambini nella sua classe", ha scritto suo nipote su Twitter, aggiungendo: "È morta da eroe, molti l'hanno amata e a tutti noi mancherà davvero".

VIDEO | Massacro in una scuola in Texas: uno studente ha ucciso 19 bambini e due adulti

Video del giorno