Dopo Arsovska anche Toshkovski ha annunciato: il Luna Park installato senza autorizzazione nel SC "Boris Trajkovski" verrà chiuso?

Installazione del Luna Park presso l'SC "Boris Trajkovski": Screenshot da un video della città di Skopje

Nell'area antistante il centro sportivo "Boris Trajkovski" è stato allestito in questi giorni, come ogni anno, un parco divertimenti che, come ha avvertito il Comune di Skopje, è stato allestito senza gli opportuni documenti e permessi e senza i necessari documentazione che garantisca la sicurezza dei puntelli.

Tre giorni fa il sindaco Danela Arsovska ha sottolineato che si trattava della società "Disneyland Requisites" e che la città di Skopje, nell'ambito delle sue competenze, ha effettuato controlli, ha adottato misure e punito la persona giuridica, che nonostante ciò ha continuato lavorare. Ha invitato tutte le istituzioni competenti ad agire il prima possibile, perché è in gioco la sicurezza dei bambini e di tutti gli altri visitatori.

Oggi il ministro della Tecnica Panče Toškovski ha annunciato su Facebook che, su segnalazione, l'Unità per la criminalità economica e informatica dell'SVR Skopje, in coordinamento con i funzionari dell'Ispettorato statale del mercato, dell'Amministrazione delle entrate pubbliche e un ispettore edile del Comune di Karpos si è recato sul campo ed ha adottato specifici provvedimenti ed attività idonei nell'ambito delle sue competenze e attribuzioni.

Da parte dei servizi ispettivi, sulla base delle misure e delle attività adottate e della situazione di fatto accertata, è stato redatto un verbale sulla situazione accertata, mentre un ispettore edile autorizzato dal Comune di Karposh ha avviato un procedimento per le irregolarità accertate, dopodiché verranno prese misure specifiche per rimuoverli, cessare l'attività e spostare i requisiti - ha annunciato Toškovski.

Il parco divertimenti funziona a pieno regime da sabato ad oggi, e nelle ore serali è pieno di visitatori, soprattutto bambini e ragazzi. Attualmente nessuno garantisce la loro sicurezza. Speriamo che anche quest'anno non si ripeta quello che accade ogni anno: nonostante i ricorsi e la mancanza di permessi, il Luna Park funzionerà regolarmente per tutta la stagione estiva.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno