Pendarovski: VMRO-DPMNE non merita la nostra fiducia perché sono gli stessi più stretti collaboratori di Nikola Gruevski

Stevo Pendarovski / Foto: "Stampa libera", Dragan Mitreski

Se qualcuno si trova nel dilemma su chi votare alle elezioni, dovrebbe tenere presente che l'SDSM è l'esatto opposto dell'opposizione, ha detto stasera il presidente Stevo Pendarovski in una manifestazione con i cittadini a Gazi Baba.

- Nei miei ultimi cinque anni abbiamo anche commesso degli errori, ma qui sta la differenza: tutti coloro che hanno infranto la legge hanno dovuto affrontare la legge e alcuni di loro sono in prigione o in detenzione. Non ricordo un solo caso di funzionario attivo di Vmrovo quando il regime andò a finire in prigione o in detenzione. Ce l'abbiamo fatta - ha sottolineato Pendarovski.

Ha affermato che l’opposizione ha organizzato una violenta ribellione nel 2017 per non cedere il potere in Parlamento a coloro che lo avevano vinto in elezioni legittime e democratiche.

- Hanno organizzato una folla di delinquenti che sono entrati in parlamento per picchiare i loro colleghi parlamentari. Alcuni di loro sopravvissero a malapena. Erano sul confine tra la vita e la morte. Non pensavamo di farlo. Non abbiamo la memoria corta - ha concluso Pendarovski.

Ha aggiunto che VMRO-DPMNE non merita la fiducia perché sono gli stessi per nome e cognome che sono stati i collaboratori più stretti di Nikola Gruevski.

- Questi sono i figli di Gruevski che sanno governare solo in questo modo. Tutto è lo stesso. Il segretario generale di quel partito è ora il presidente del VMRO-DPMNE, Aleksandar Nikolovski è stato il primo a Gruevski, Antonio Miloshoski è stato il primo a Gruevski, quelle persone ora vogliono avere una nuova possibilità di guidare la Macedonia. Abbiamo sperimentato in prima persona che se non sei membro della VMRO-DPMNE non puoi trovare lavoro, non puoi avanzare nell'amministrazione, se hai un'attività privata e non sei uno di loro, distruggeranno la tua attività - ha affermato Pendarovski al raduno.

Ha aggiunto che l’SDSM non ha mai fatto cose del genere, per nessuno.

- Nei miei cinque anni non c'è persona che possa dire che è stata privilegiata perché ha votato per me o che è stata degradata perché non ha votato per me. Ho ricevuto anche vmrovci e ho aiutato persone che erano direttamente e pubblicamente contro di me. Continuerò a farlo nei prossimi cinque anni se avrò la vostra fiducia, perché siete tutti miei, io sono vostro, ed è per questo che lo slogan è "Il nostro Presidente" - ha detto Pendarovski.

Lui ha sottolineato che la mobilitazione politica di massa nel primo turno è estremamente importante perché il risultato del primo turno mostrerà quali saranno i risultati l’8 maggio.

- Se saremo in maggioranza sicura, è un'attenuante concludere i lavori l'8 maggio. Non permettiamo il riciclaggio del regime, il ritorno al passato oscuro, perché solo così la Macedonia, multiculturale e multietnica, potrà prosperare - ha concluso Pendarovski.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno