Pendarovski: Mi unirò al VMRO-DPMNE se i macedoni saranno inclusi nella Costituzione bulgara

Stevo Pendarovski, dopo aver ricevuto stasera al congresso del partito il sostegno dell'SDSM nella candidatura per un secondo mandato presidenziale, ha sottolineato che "se il VMRO-DPMNE riuscirà a costringere i bulgari a cambiare la loro Costituzione e se ci riusciranno, i macedoni saranno riconosciuti in Bulgaria come minoranza, sarà il primo ad aderire alla VMRO-DPMNE".

Sono chiacchiere da bambini, ha aggiunto Pendarovski.

Mi aspetto una doppia vittoria, perché i cittadini macedoni sanno che l’alternativa a ciò che offriamo, con tutti gli errori che ammettiamo e per i quali ci siamo scusati pubblicamente e ci scuseremo, è uno Stato prigioniero, è l’abuso dell’amministrazione di coloro che non appartengono a loro, crimini di enormi proporzioni e totale isolamento dello Stato dalle integrazioni euro-atlantiche, ha sottolineato Pendarovski.

Secondo lui, con l'alternativa, la Macedonia si troverebbe ai margini dell'Europa e non entrerebbe mai a far parte dell'UE.

La loro tesi è che prima andremo al potere, cercheremo di riportare la Macedonia su una base sana dal punto di vista economico, e dicono agli ambasciatori stranieri che nella seconda metà del nostro mandato cercheremo di raggiungere un accordo con i bulgari. In che modo costringeremo i bulgari a cambiare la loro Costituzione, in modo che i nostri macedoni che vivono lì possano essere riconosciuti. Da qui dico loro che, se riescono a inserire i macedoni nella Costituzione della Bulgaria, a costringere i bulgari a cambiare la loro Costituzione, e se i macedoni che sono lì in gran numero riescono a essere riconosciuti come minoranza nazionale, io sarà il primo ad aderire a VMRO-DPMNE. E stiamo parlando dei discorsi dei bambini, ha detto Pendarovski.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno