Pendarovski: Le relazioni di buon vicinato sono una condizione per entrare nell'UE

Il candidato presidenziale Stevo Pendarovski ad un dibattito su MTV/Foto: Screenshot

Lui ha sottolineato che la condizione per entrare nell'Unione europea è chiara, che non esiste altra via, e ha fatto un paragone con l'ammissione della Macedonia alle Nazioni Unite.

Riferendosi ai rapporti con i vicini, il candidato alla presidenza Stevo Pendarovski ha detto nel dibattito su MTV che nel quadro dei negoziati europei c'è sempre stata una clausola regionale.

"L'accordo con la Bulgaria è menzionato nel quadro negoziale europeo. Dal 1997 c'è una clausola regionale ogni volta che si va nell'Ue, ogni volta. E nella stessa frase del quadro negoziale europeo per noi in cui viene menzionata la Bulgaria, sono stati menzionati anche l'accordo di Prespa e l'accordo quadro di Ohrid", ha detto Pendarovski.

Lui ha sottolineato che la condizione per entrare nell'Unione europea è chiara, che non esiste altra via, e ha fatto un paragone con l'ammissione della Macedonia alle Nazioni Unite.

"Possiamo tornare indietro nella storia. Da quando siamo membri delle Nazioni Unite, sappiamo tutti che ci sono quattro condizioni per diventare membro delle Nazioni Unite. La quinta è stata inventata per noi e per 25 anni siamo stati un'ex repubblica jugoslava. Andiamo più lontano che possiamo, siamo un paese piccolo, non dobbiamo inginocchiarci del tutto e farci picchiare da chi arriva, ci raccontiamo le nostre ragioni, ma se qualcuno mi dice che potevamo dirgli di accettarci come Repubblica della Macedonia nel 1993, ciò era impossibile, anche se allora c'erano persone che cospiravano contro di essa, ma ora la questione è se ci sarebbe qualcosa nel paese se non fossimo membri delle Nazioni Unite", ha sottolineato Pendarovski.

 

Al dibattito presidenziale – diversi punti di vista sul quadro negoziale

 

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno