Parcheggia, poi nuota nel parcheggio MEPSO

Nuovo parcheggio presso MEPSO / Foto: "Sloboden Pechat" / Dragan Mitreski

Dopo ogni pioggia, solitamente la maggior parte delle strade di Skopje si trasformano in laghi. Ma questo non dovrebbe accadere nelle strade che servono anche come parcheggi e dove PE "City Parking" fa pagare di più per il parcheggio, come nel centro più stretto della città.

Il parcheggio davanti alla direzione della MEPSO, proprio accanto al ponte pedonale che conduce al Teatro Nazionale della Macedonia, è stato recentemente ricostruito, ovvero è stato posato nuovo asfalto e ridisegnati i parcheggi. Da qui si può accedere anche al garage multipiano "Thessalonica Congress".

Nuovo parcheggio presso MEPSO / Foto: "Sloboden Pechat" / Dragan Mitreski

E in effetti adesso questa zona appare molto più ordinata di prima, quando era completamente diroccata e fangosa, grazie soprattutto al cantiere nelle immediate vicinanze che segnerà un decennio della sua esistenza. Ma tutto questo scompare non appena piove e l'intera zona si trasforma in un unico grande lago. Quindi, una volta parcheggiata l’auto, il vero problema è come uscire senza riempirsi d’acqua le scarpe.

Si può fare qualcosa bene in questa città, senza mostrare tutte le debolezze, ad esempio, alla prima pioggia? "City Parking" pensa che sia sufficiente disegnare parcheggi e pagare il parcheggio, senza fornire condizioni dignitose a tutti coloro che utilizzano i servizi dell'azienda, indipendentemente dal tempo?

Allo stesso tempo, per tutto questo vengono spesi molti soldi, cosa di cui, ovviamente, non interessa neanche a nessuno.

Nuovo parcheggio presso MEPSO / Foto: "Sloboden Pechat" / Dragan Mitreski

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno