Dopo che Apasiev ha rifiutato e Dimitrievski gli ha imposto delle linee rosse: Mickoski ha nuovamente chiesto l'unificazione

"L'SDSM complotta, Pendarovski chiede l'elemosina agli stranieri e l'opposizione deve unirsi". Stasera, durante una manifestazione, Hristijan Mickoski ha affermato che è necessaria l'unificazione nazionale. Dopo aver annunciato ieri una moratoria e aver ordinato di fermare tutti gli attacchi contro la sinistra e lo ZNAM, oggi leader della sinistra, Apasiev ha affermato che la ferocia delle critiche non deve diminuire e ha detto: "Non fidatevi nemmeno del popolo del DPMNE quando ti portano regali. Il termometro della ferocia nella critica non deve abbassarsi nemmeno di un grado!'

Stasera Mickoski ha ripetuto che l'opposizione deve unirsi e che la Macedonia non può più aspettare, perché i cittadini sono stanchi.

"Viviamo tempi difficili. Lo Stato è nel caos, le istituzioni sono paralizzate, l’apatia e la delusione si avvertono ovunque. La fiducia nei politici è andata perduta perché la volontà popolare è stata ingannata più volte. Niente funziona. "La Macedonia è stata strappata dalle mani dei vincitori, e i cittadini sono giustamente scettici sulla possibilità di cambiare la situazione", ha aggiunto.

Mickoski ritiene che queste elezioni siano l'ultima possibilità di salvezza, che i cambiamenti sono possibili e a portata di mano, e che il popolo cerca il cambiamento perché la Macedonia è stanca di aspettare.

In precedenza, il candidato presidenziale Maxim Dimitrievski del Movimento KNOW - Per la nostra Macedonia, ha ripetuto che non esiste una coalizione con l'SDSM, e ha detto al leader di VMRO-DOMNE che senza linee rosse definite per la Macedonia non si può parlare di una futura coalizione, ma non ci sarà nulla senza eliminare le "code" corrotte.

 

 

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno