Comune di Karposh sul parco divertimenti: questo è un bullo per il quale la legge non si applica, le autorità dovrebbero sanzionarlo più severamente

Foto: Facebook

Il Comune di Karpoš nega che sia stata rilasciata qualsiasi approvazione per gli accessori della giostra vicino al centro sportivo "Boris Trajkovski" e per il funzionamento del parco divertimenti per il semplice motivo che, come spiegano da lì, il Comune non ha i diritti autorità per rilasciare tali approvazioni.

Ovviamente si tratta di uno stupratore per il quale non si applicano le procedure legali, e quindi le istituzioni statali competenti dovrebbero sanzionarlo più severamente, tenendo presente che non dispone delle autorizzazioni necessarie per svolgere questa attività nel luogo in questione. Se qualcuno svolge un'attività senza i necessari consensi delle istituzioni locali o statali competenti e senza un'adeguata documentazione tecnica, l'Ispettorato statale del mercato impone il divieto di svolgere l'attività - sottolinea Karposh per "Sloboden Pechat".

Poiché ieri nel cantiere vicino al parco divertimenti erano presenti, oltre all'ispettore comunale edile, anche gli ispettori del Ministero dell'Interno, dell'Agenzia delle Entrate e dell'Ispettorato del Mercato, il Comune chiede che si avvalgano dei loro poteri legali e che questo caso venga chiuso.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno