ONU: La situazione umanitaria nel sud dell'Ucraina è terribile e critica

Rifugiati dall'Ucraina,

La situazione a Kherson e Hikolaiv, città nel sud dell'Ucraina, è "terribile e critica", e solo a Nikolaev, quasi un quarto di milione di persone deve far fronte alla mancanza di acqua, elettricità e riscaldamento, avvertono oggi le Nazioni Unite.

Il portavoce delle Nazioni Unite Stefan Dyzarik ha detto che il coordinatore degli aiuti umanitari delle Nazioni Unite Denise Brown ha visitato le due città nel sud dell'Ucraina durante il fine settimana e ha presentato un rapporto indicando che le persone in fuga da Kherson si stavano dirigendo verso Mykolaiv, ha riferito la CNN.

A Nikolaev sono state installate stazioni di riscaldamento per aiutare le persone che non possono riscaldare le loro case e, secondo Dizharik, gli operatori umanitari hanno fornito cibo e generatori per rendere funzionali queste stazioni.

- Ci aspettiamo che, con il sostegno delle autorità, a Kherson saremo in grado di coprire i bisogni primari di coloro che sono rimasti in città, a condizione che riusciamo e manteniamo il livello di aiuti che è arrivato nelle ultime due settimane . Tuttavia, la situazione con l'approvvigionamento idrico, il vapore e l'elettricità è ancora difficile, sebbene la fornitura di elettricità stia gradualmente migliorando - ha affermato Dižarik.

I donatori hanno fornito 3,1 miliardi di dollari in aiuti umanitari quest'anno, distribuiti attraverso le Nazioni Unite, ma Dijarik ha sottolineato l'importanza di continuare a finanziare, soprattutto nei mesi invernali.

 

Video del giorno