Momento decisivo nella battaglia per Severodonetsk e Lisichansk

Il consigliere del presidente ucraino Alexei Arestovich ha affermato oggi che la battaglia per le città orientali di Severodonetsk e Lisichansk ha raggiunto un "picco terribile" e che le forze russe potrebbero presto circondare le città e tagliarle fuori dal territorio ucraino.

"C'è una minaccia che la Russia vincerà tatticamente, ma non l'hanno ancora fatto", ha detto Arestovich.

In precedenza, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha accusato Mosca di ciò се cercando di distruggere la regione del Donbas.

- Ci sono stati massicci attacchi aerei e di artiglieria nel Donbas. L'obiettivo degli occupanti qui è immutato, vogliono distruggere l'intero Donbas passo dopo passo, ha detto Zelenski nel suo discorso video notturno.

Ha inviato di nuovo un messaggio ai leader occidentali per accelerare la consegna di artiglieria pesante alle sue truppe.

- Ribadiamo l'importanza di una consegna più rapida delle armi all'Ucraina. "Dobbiamo stabilire la parità sul campo di battaglia il prima possibile per fermare questo esercito diabolico e sopprimerlo fuori dall'Ucraina", ha detto Zelensky.

Video del giorno