Da aprile sono oltre cinquemila le donne impegnate in prima linea in Ucraina

Dal 1° aprile, più di cinquemila donne prestano servizio in prima linea, la maggior parte di loro come parte delle forze di terra ucraine.

Lo ha annunciato il vice ministro della Difesa ucraino Natalia Kalmikova.

Ha osservato che dal 2021 il numero di donne nelle forze armate ucraine è aumentato del 40%.

 

Secondo Kalmikova, al 1 aprile, 67.285 donne prestano servizio nelle forze armate ucraine, di cui 47.569 sono militari.

"L'Ucraina crea le condizioni per rafforzare il ruolo delle donne nell'esercito. I nostri centri di reclutamento hanno tutte le condizioni per attirare le donne nell’esercito. Oggi il 15% dei candidati sottoposti alla procedura di assunzione sono donne. "Ogni posizione nelle forze armate ucraine è aperta per loro", ha detto.

Kalmikova ha anche affermato che i progressivi cambiamenti nella legislazione che l'Ucraina sta attuando sono dovuti anche all'energia e agli sforzi di decine di organizzazioni e volontari di donne veterane.

Il viceministro della Difesa ha aggiunto che ci sono tre passi principali per l’ulteriore attuazione del principio delle pari opportunità nell’esercito ucraino:

– aumentare la consapevolezza di genere tra il personale militare;

– aumentare il numero di donne in posizioni di comando nelle forze armate;

– creare un ambiente inclusivo per le donne.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 100 DENARI

Video del giorno