La disoccupazione è diminuita in Grecia

Atene senza fissa dimora
Senzatetto ad Atene, Grecia / EPA-EFE/SIMELA PANTZARTZI

Dello 0,4 per cento rispetto a maggio di quest'anno e del 2,9 per cento rispetto a giugno 2021, la disoccupazione in Grecia è diminuita, che per il mese di giugno era del 12,1 per cento, secondo i dati ufficiali del Servizio di statistica greco, e secondo il ministro competente è già a livello del 2010, ha riferito il corrispondente di MIA da Atene.

572.109 persone sono disoccupate, 120.976 in meno rispetto a giugno 2021, e la disoccupazione più alta tra i giovani tra i 15 ei 24 anni è del 27,4 per cento, rispetto all'11,3 per cento tra quelli tra i 25 e i 74 anni.

Tra le donne, il 15,9 per cento è disoccupato e tra gli uomini il XNUMX per cento.

Il ministro del Lavoro e degli Affari sociali della Grecia Kostis Hasidakis ha affermato che "la significativa riduzione della disoccupazione è una risposta concreta a tutti coloro che stanno cercando di ridurre a zero il lavoro del governo".

-La disoccupazione è scesa al 12,1 per cento, ovvero oltre cinque punti percentuali rispetto a quanto abbiamo rilevato da SYRIZA (17,3 per cento). Ancora più importante è il fatto che è diminuito di tre punti percentuali rispetto a giugno dello scorso anno (15 per cento). Anche la disoccupazione giovanile sta diminuendo, mentre la disoccupazione complessiva è tornata ai livelli del 2010, ha affermato Hasidakis.

Video del giorno