Il progetto di comunicato della conferenza svizzera chiede il rispetto dell'integrità territoriale dell'Ucraina

Foto: EPA-EFE / MICHAEL BUHOLZER

Il progetto di comunicato della conferenza di pace in Ucraina tenutasi questo fine settimana in Svizzera invita al rispetto dell'integrità territoriale dell'Ucraina e menziona la guerra della Russia contro Kiev.

La versione finale del testo sarà discussa oggi. La bozza visionata dalla Reuters è datata 13 giugno, ha precisato l'agenzia bulgara.

Il governo svizzero, che ospita il forum, ha espresso la speranza che la versione finale della dichiarazione venga sostenuta all'unanimità da tutti i partecipanti all'incontro.

La bozza del documento chiede inoltre che la centrale nucleare di Zaporozhye ritorni sotto il controllo ucraino e che venga garantito l'accesso di Kiev ai porti sul Mar d'Azov.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 100 DENARI

Video del giorno