Lo stile di vita può aiutare a ridurre il rischio di diabete di tipo 2

diabete
Foto: Profimedia

Diabete di tipo 2 è una grave condizione di salute e talvolta presenta alcuni segnali di avvertimento, una condizione chiamata prediabete.

Dopo oltre 3.200 persone con prediabete per quasi 21 anni, i ricercatori hanno cercato di determinare se ci sono modi efficaci per prevenire la progressione del prediabete al diabete di tipo 2. In uno studio pubblicato questa settimana sulla rivista "Circolazione"I ricercatori hanno riferito che i cambiamenti nello stile di vita, inclusa una maggiore attività fisica, una dieta sana e una perdita di peso del 7% o più, possono ritardare o prevenire efficacemente lo sviluppo della malattia a lungo termine".

Tuttavia, lo studio ha rilevato che queste strategie non riducono il rischio di malattie cardiovascolari.

"Il rischio di malattie cardiovascolari nelle persone con prediabete è aumentato e ulteriormente aumentato nel caso in cui si sviluppi il diabete di tipo 2", ha affermato il dott. Ronald B. Goldberg dell'Università di Miami, USA.

Foto: Pexels / Artem Podrez

"Il legame tra diabete di tipo 2 e malattie cardiovascolari è complesso e richiede ulteriori ricerche per capirlo meglio", ha affermato il dottor Eduardo Sanchez dell'American Heart Association. "Tuttavia, questi importanti risultati ci dicono anche che l'intervento sullo stile di vita è incredibilmente efficace nel ritardare o prevenire il diabete di tipo 2, che di per sé può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari".

Cos'è il diabete di tipo 2?

Il diabete di tipo 2 si verifica quando il corpo non può utilizzare l'insulina che produce per elaborare la glicemia e il pancreas non è in grado di produrre abbastanza insulina. Quando la glicemia è cronicamente alta, può danneggiare i vasi sanguigni causando una vasta gamma di gravi rischi per la salute.

Video del giorno