Alla seconda gara femminile notturna a Bitola ha partecipato anche una donna di 77 anni di Bitola

Foto: Free Press, Vaska M. Mladenovska

La hit di fama mondiale "Unstoppable" della cantautrice australiana Sia ha ruggito ieri sera davanti alla casa degli ufficiali a Bitola durante la seconda gara femminile notturna "Beself". Questo evento sportivo ha incoraggiato un gran numero di donne professioniste e ricreative a prendere parte in massa alla gara.

Secondo gli organizzatori, c'è stata un'incredibile risposta alla corsa atletica di cinque chilometri tra tutte le donne, madri, nonne, ragazze che credono in se stesse.

- Se l'anno scorso hanno preso parte alla corsa 250 partecipanti, quest'anno hanno corso oltre 350 donne Bitol. Percorri la vita come un percorso a ostacoli e non fermarti. La forza e la perseveranza di una donna non conoscono limiti. Non si misura dal numero di anni, ma dalla forza di volontà e dallo spirito giovanile che porti dentro di te. Nella gara il partecipante più giovane aveva 12 anni, mentre il più anziano 77 anni. Lo scopo di questo evento sportivo è motivare e incoraggiare le donne affinché ognuna di loro possa fissare il proprio obiettivo e trasformarlo in realtà. Parto dalla mia vita, da quando ho iniziato a partecipare alle gare in tutta la Macedonia, e prima vivevo in una zona di comfort, con la sola partecipazione alle gare e ai minuti, tutto è migliorato sempre di più. Con la mia combattività nelle corse ho capito che questo può valere anche nella privacy. Non solo per vivere lo stesso, ma per cambiare. Diamoci una motivazione in più, perché come donne e madri le nostre responsabilità sono grandi, ma dobbiamo anche trovare il tempo per noi stesse - dice Maya Atanasovska, organizzatrice della corsa notturna femminile "Sii te stessa" che si è svolta a Bitola per la seconda volta .

Foto: Free Press, Vaska M. Mladenovska

Raccomanda alle donne uno stile di vita sano, se si tiene conto di quanto sia veloce e stressante la vita al giorno d'oggi, dovrebbero comunque fare fitness, corsa o yoga per almeno un'ora durante il giorno.

Foto: Free Press, Vaska M. Mladenovska

La partecipante più anziana alla corsa femminile, Dosta Lazarevska di Bitola, 77 anni, la cui passione nella vita è l'apicoltura, dice che è costantemente attiva fisicamente e che l'età è solo un numero, e come si sente è di grande importanza per una donna .

- È importante che le donne siano coraggiose, facciano esercizio fisico, facciano sport e non cedano all'età. E l'anno prossimo, se la mia salute mi sarà utile, correrò nella gara femminile a Bitola. Non mi fermo letteralmente con l'attività fisica durante il giorno. Riempie la mia giornata di energia positiva e mi fa sentire vitale, ha detto la 77enne Dosta Lazarevska alla gara femminile notturna "Sii te stessa".

A proposito, la gara atletica femminile "Sii te stesso" per le strade di Bitola è stata organizzata dall'associazione sportiva "Fight for the goal".

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 100 DENARI

Video del giorno