La monografia "75 anni del Teatro Kumanovo (1948-2023)" è una degna testimonianza di una ricca storia del teatro

Promozione della monografia a Kumanovo

Nel NUCC "Trajko Prokopiev" a Kumanovo, il 30 novembre si è tenuta una cerimonia in cui è stato celebrato un anniversario significativo ed è stata promossa la monografia "75 anni del Teatro Kumanovo (1948-2023)".

La monografia "75 anni del Teatro Kumanovo (1948-2023)" è stata preparata per un anno intero. Sono stati utilizzati materiali provenienti dall'archivio del Teatro Kumanovo. Gli archivi privati ​​di attori di teatro, attuali e in pensione, sono stati utilizzati in molte occasioni.

Del team dell'autore che ha preparato la monografia fanno parte Sašo Kostovski, Keti Dončevska Ilic, Zoran Zafirovski e Simona Toskić.

- L'arte teatrale è l'arte del momento. Un'esperienza unica e unica che sta accadendo ora e qui. Unicità, destinata all’oblio. Proprio per questo, la necessità di cogliere il momento teatrale in un determinato spazio è di inestimabile importanza. La conferma della continuità della vita teatrale è una provocazione che impone l'obbligo di segnare un percorso di sviluppo che è parte inscindibile della storia teatrale e culturale macedone. Questo tipo di continuità, da 75 anni, è stata orgogliosamente realizzata dal Teatro Kumanovo - hanno scritto gli autori nella prefazione della monografia.

La monografia "75 anni del Teatro Kumanovo (1948-2023)" si propone di registrare in modo permanente i 75 anni di tradizione teatrale, un'edizione che, in occasione del 75° anniversario dell'esistenza professionale del Teatro Kumanovo, confermerà soprattutto , la ricerca dell'espressione teatrale come significativo fondatore dello sviluppo culturale della città.

Il teatro di Kumanovo ha un percorso di sviluppo che è parte inseparabile della storia teatrale e culturale della Macedonia.

- Creare un teatro oggi sembra essere particolarmente difficile. Le difficoltà, imposte come una sfida da superare, non solo oggi, ma durante i 75 anni del Teatro Kumanovo non hanno fatto altro che rafforzare l'amore, l'impegno, la dedizione degli artisti e di tutti coloro che partecipano alla realizzazione di un atto creativo. È la creazione artistica che si impone come imperativo, creando le condizioni per confermare l'enorme significato culturale dell'arte teatrale.

Dalla prospettiva di oggi, siamo felici di sottolineare che dagli anni di prefigurazione fino ad oggi, la posta in gioco di ogni individuo, ogni sogno, sogno, sacrificio personale e numerose dimissioni, ma anche tanti bei ricordi e momenti pieni di felicità, degni di memoria , perché il Teatro Kumanovo è diventato un'istituzione rispettata e consolidata con i propri obiettivi chiari e un programma chiaro nell'ambito della propria promozione e della promozione della drammaturgia nazionale e mondiale. Il Teatro Kumanovo rimane la casa di tutti gli amanti dell'arte teatrale, un luogo dove gli artisti teatrali non possono fare a meno di parlare ancora e ancora del mondo, della società e delle persone del loro tempo, senza arrendersi e ricordando ancora e ancora la bellezza dell'amore. , il gioco, la libertà.

Ci auguriamo che la monografia sia una degna testimonianza di una ricca storia, ma anche un'introduzione alla prossima secolare esistenza. E finché crediamo al drammaturgo spagnolo Lope de Vega, secondo il quale per il teatro sono necessarie tre tavole, due attori e una passione, vi invitiamo a continuare a creare teatro insieme: rimarrà registrato nella monografia.

Promozione della monografia a Kumanovo

Il promotore dell'edizione della cerimonia a Kumanovo è stato il critico teatrale Todor Kuzmanov. Il Ministero della Cultura e le aziende "Buchen Kozjak", "Metal Net", "Moka Prom", "Zafir", "Oli Travel", "Extra Main", "Coop engineering", "Mega", "Forma", as nonché Dragan Damjanovski con una donazione personale e "Macedonia Insurance" - Skopje.

(Il testo è stato pubblicato su "Cultural Press" numero 207, nell'edizione a stampa del quotidiano "Sloboden Pechat" del 2-3.12.2023)

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno