Giovani ladri di Skopje "operavano" a Ohrid

SVR Ohrid ha presentato una denuncia penale contro E.D. (23) e J.I. (22), entrambi di Skopje, per la sussistenza di motivi di sospetto di reati di “furto” e “rapina”.

Secondo la polizia, hanno commesso il furto il 1° novembre in via "Abbas Emin" a Ohrid, quando hanno preso un portafoglio contenente 18.000 denari da un anziano residente di Ohrid.

Il giorno successivo, in via "Kiril i Metodij" in città, l'accusato ha aggredito fisicamente una donna anziana di Ohrid e ha preso la sua borsa con 9.500 denari, effetti personali e documenti, ha detto il ministero dell'Interno.

Video del giorno