Mitsotakis ha confermato il sostegno allo svolgimento della Conferenza intergovernativa UE-Ucraina

foto: Alexandros Michailidis

La Grecia ha confermato il suo sostegno alla convocazione della conferenza intergovernativa UE-Ucraina a giugno. Il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis ha dichiarato che il paese continuerà a sostenere l'Ucraina. Lo ha detto in una conversazione telefonica con il presidente dell'Ucraina, Volodymyr Zelenskyj, riferisce il suo ufficio "Kathimerini". 

"Misotakis ha confermato il sostegno di Atene al percorso europeo dell'Ucraina e alla convocazione della Conferenza intergovernativa UE-Ucraina a giugno, che segnerà l'inizio ufficiale dei negoziati di adesione dell'Ucraina all'Unione europea", si legge nella nota.

Il primo ministro greco ha accettato l'invito ufficiale a partecipare alla Conferenza per la pace in Ucraina, che si terrà il 15 e 16 giugno in Svizzera.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno