Mickoski: Non abbiamo bisogno dell'Europa se dobbiamo assimilare

Foto di MIA

Il leader dell'opposizione VMRO-DPMNE, Hristijan Mickoski, prima dell'inizio della protesta nazionale "Ultimate - No thanks" sull'altopiano di fronte al governo, ha affermato che se necessario "aspetteremo tempi migliori e persone migliori per entrare l'Unione europea con dignità".

"Se l'Europa non è pronta ad accogliere noi, i civili macedoni, in modo civile e dignitoso a cui apparteniamo, e cioè in Europa, aspetteremo l'arrivo di persone che capiscano ciò che vogliamo dire oggi", afferma Mickoski.

Secondo Mickoski, "la proposta è un ultimatum e un dettato bulgaro per richieste megalomane e aspirazioni storiche nei confronti della Macedonia".

"Oggi la Macedonia si sta svegliando e tutti coloro che vogliono porre fine alla Macedonia con una firma tra un giorno o due da oggi, il popolo macedone non lo dimenticherà", afferma Mickoski.

Non c'è politica qui, c'è solo un partito qui, che è la Macedonia, e qui ci sono persone di tutti i partiti politici, ma anche quelli che sono indecisi, e che, giorno e notte, hanno opposto molta resistenza sui social pubblicamente, ma anche in compagnia dei suoi soci, ha aggiunto.

VIDEO: Protesta davanti al Governo contro la proposta francese

Video del giorno