MI5/FBI: la Cina è la più grande minaccia a lungo termine per l'Occidente

Bandiera della Cina / Foto: EPA-EFE / Simon Bruty per OIS HANDOUT solo uso editoriale / NESSUNA VENDITA

L'American Federal Bureau of Investigation (FBI) e il servizio di controspionaggio britannico MI5 hanno valutato oggi che la Cina rappresenta la più grande minaccia a lungo termine per i paesi occidentali.

Direttore dell'FBI, Christopher Wray e il suo collega dell'MI5, Ken McCallum in una conferenza congiunta ha affermato che i servizi dei due Paesi "rilevano costantemente" che le mosse delle autorità cinesi minacciano la "sicurezza economica e nazionale" di entrambi i Paesi, così come quelli in Europa e nel mondo.

Hanno aggiunto che la Cina è determinata a rubare la tecnologia alle aziende occidentali.

Wray ha affermato che il tentativo di Pechino di impadronirsi di Taiwan con la forza sarebbe "uno dei più terribili sconvolgimenti del mondo degli affari" mai verificatosi.

"Come in Russia, gli investimenti occidentali di lunga data potrebbero essere tenuti in ostaggio, il capitale potrebbe essere perso e le catene di approvvigionamento e le relazioni potrebbero essere interrotte", ha affermato Ray.

Fonte: MIA

Video del giorno