MD "Ilinden": Da giorni i macedoni della zona di Golo Brdo sono senza elettricità e senza strade innevate

Foto: YouTube / stampa schermo

La società macedone "Ilinden" - Tirana ha reagito con forza alla situazione creatasi dopo la forte nevicata, che ha bloccato le strade a Golo Brdo, dove si trovavano i macedoni, e alcune sono ancora senza elettricità.

"A causa delle cattive condizioni meteorologiche, con abbondanti nevicate, vento e temperature fino a 10 gradi sotto zero, i macedoni della zona di Golo Brdo si trovano in questi giorni ad affrontare i problemi già noti, strade innevate e interruzione della fornitura di energia elettrica. Alcuni villaggi hanno ricevuto l'elettricità dopo pochi giorni, e il villaggio di Pasinki è rimasto senza elettricità per il sesto giorno, secondo l'annuncio della compagnia.

La foto pubblicata mostra che i pali caduti e la neve non rimossa dalla strada non sono stati ancora raccolti.

La società chiede alle istituzioni albanesi competenti di "prestare maggiore attenzione e cura ai macedoni di Golo Brdo che sono abbandonati a se stessi".

"Chiediamo al governo e al comune di Bulqiza di adottare urgentemente tutte le misure necessarie per migliorare la difficile situazione nella zona di Golo Brdo", si legge nella dichiarazione firmata dal presidente della società, Nikola Gjurđaj, e della filiale di Golo Brdo. , Fatri Fetahu.

La zona, una delle più sottosviluppate dell'Albania, priva delle necessarie strade e altre infrastrutture, viene sempre più abbandonata dai residenti, soprattutto dai giovani.

Nei 22 insediamenti, fino alla caduta del regime totalitario, vivevano oltre 35mila persone, ora appena 10mila, ma il numero della popolazione resistente è molto inferiore.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno