Un uomo è sopravvissuto 15 ore nel Golfo del Messico dopo essere caduto da una nave da crociera

Foto: Pixabey

Un passeggero è scomparso da una nave da crociera nel Golfo del Messico ed è stato salvato dopo quasi 15 ore dopo essere stato ritrovato in mare, ha detto la Guardia costiera degli Stati Uniti. Bi-Bi-Si.

L'uomo di 28 anni si trovava mercoledì sera in un bar a bordo della Carnival Valor con la sorella ma non è rientrato dopo essere uscito per andare in bagno.

Diverse squadre di soccorso hanno perlustrato la zona e l'uomo è stato finalmente individuato giovedì sera, a circa 30 chilometri dalla costa della Louisiana. Si dice che sia in condizioni stabili.

Il colonnello Seth Gross della Guardia costiera degli Stati Uniti ha detto che l'uomo potrebbe essere rimasto in acqua per più di 15 ore - "assolutamente il più lungo di cui abbia mai sentito parlare - e solo uno dei miracoli del Ringraziamento".

Gross ha detto alla CNN che il caso era diverso da qualsiasi cosa avesse visto nei suoi 17 anni di carriera e che il felice esito "dimostra che la voglia di vivere è qualcosa che devi dare in ogni caso di ricerca e salvataggio".

Non è chiaro come l'uomo sia caduto in acqua dalla barca, che era diretta a Cozumel, in Messico.

Video del giorno