Le locuste marocchine hanno attaccato una regione bulgara, vengono introdotte misure di protezione

Nella regione bulgara di Kardzhali, a causa di una catastrofe, un'epidemia di massa di cavallette marocchine, vengono introdotte misure per il trattamento dell'aviazione con detergenti, ha annunciato l'amministrazione regionale, ha riportato il portale Novinite. L'incidente è stato annunciato dal ministro dell'Agricoltura e le misure sono state adottate durante la riunione della Commissione regionale per le epizoozie del 20 maggio. Nel corso dell'incontro è stato annunciato che le aree interessate sono circa 20.000 ettari, e la maggior parte si trova nel territorio del comune di Chernochen. È stato segnalato che anche l'irrorazione con attrezzature a terra è inefficace.

"Quasi 9.000 decare sono le aree colpite nel comune di Chernocene, soprattutto nell'area dei villaggi di Zhenda e Stražica, e ci sono segnali anche da Komuniga", ha detto il sindaco di Chernocene Ayjan Ahmed. Ha chiarito che gli esperti si recheranno sul campo e che si prevede di introdurre uno stato di emergenza parziale nel Comune. Nei prossimi giorni verrà ingaggiata una ditta per effettuare l'irrorazione.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno