La Macedonia di seconda squadra attenderà gli avversari nelle qualificazioni all'EP 2026

Foto: RFM

A Copenaghen, il 21 marzo, si terrà il sorteggio per le qualificazioni agli Europei, che saranno organizzati da Danimarca, Svezia e Norvegia nel 2026.

Gli avversari della Macedonia nelle qualificazioni li aspetteranno dalla seconda squadra, e questo ci dà l'opportunità di un girone un po' più facile e quindi maggiori possibilità di partecipare ad un'altra grande competizione.

32 squadre nazionali lotteranno per un posto agli Europei, i padroni di casa Danimarca, Norvegia e Svezia si sono già assicurati un posto, così come la Francia campione d'Europa. Le qualificazioni si giocheranno in otto gironi con quattro nazionali ciascuno. Il piazzamento al raduno delle migliori selezioni europee è assicurato dai due primi classificati di ciascun girone.

Insieme alla Macedonia nel secondo cappello ci sono anche: Austria, Montenegro, Serbia, Polonia, Repubblica Ceca, Isole Faroe e Grecia, questo significa che queste nazionali non possono essere nel nostro girone.

CAPPELLO 1: Germania, Spagna, Ungheria, Islanda, Croazia, Slovenia, Portogallo, Paesi Bassi

CAPPELLO 2: Macedonia, Austria, Montenegro, Serbia, Polonia, Repubblica Ceca, Isole Faroe, Grecia

CAPPELLO 3: BiH, Slovacchia, Belgio, Svizzera, Romania, Lituania, Ucraina, Italia

CAPPELLO 4: Finlandia, Israele, Estonia, Georgia, Turchia, Lussemburgo, Kosovo, Lettonia.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno