Qualificazione Champions: PSV meglio del Monaco, ribaltamento della Dynamo Kyiv

I giocatori del PSV festeggiano la vittoria sul Monaco/foto: EPA-EFE/Olaf Kraak

I giocatori di PSV Eindhoven e Dynamo Kyiv sono stati gli ultimi ad assicurarsi un posto agli spareggi per il piazzamento in Champions League dopo aver dovuto fare i supplementari rispettivamente contro Monaco e Sturm.

Il PSV ha eliminato il Monaco 3:2 nella rivincita dopo i tempi supplementari, dopo essere stato 90:2 nei 2 minuti regolari, e anche la prima partita a Monte Carlo si è conclusa senza un vincitore (1:1).

Il PSV è passato in vantaggio con Wehrmann al 21', ma il Monaco ha ribaltato la situazione con i gol di Maripan al 58' e di Ben Yedder al 70'. Gli olandesi sono riusciti a pareggiare all'89' con Gutierrez, e poi al 109' con il gol di Luc de Jong per vincere e assicurarsi un posto nei playoff per la Champions League.

La Dynamo Kyiv con due gol ai supplementari dopo 15 minuti è riuscita a ribaltarla ed eliminarla con 1:2.
La prima partita si è conclusa con 1:0 per la squadra ucraina, e Sturm ha annullato lo svantaggio con il gol di Hoylund al 27' e con quel risultato è terminata la parte regolare.

Tuttavia, nei tempi supplementari, la Dinamo ha pareggiato per la prima volta al 97 'con Vyvcharenko, e Tsygankov ha segnato il gol della vittoria al 112' per un posto nei playoff.

Nei playoff per le qualificazioni alla Champions League, la Dynamo Kyiv giocherà contro il Benfica e il PSV contro i Rangers.

i risultati:

Zalgiris – Bodo / Luccichio 1:1 (0:5 prima partita)
Apollo – Maccabi Haifa 2: 0 (0: 4)
Pyunik – stella Rossa 0: 2 (0: 5)
Vittoria Plzen – Sceriffo 2:1 (2:1)
Mittjylland – Benfica 1: 3 (1: 4)
Dinamo Zagabria – Ludogorets 4:2 (2:1)
Ferencvaros – Karabakh 1: 3 (1: 1)
PSV Eindhoven – Monaco 3:2 cont. (1:1)
Assalto – инамо иев 1:2 cont. (0:1)
Rangers – Union Royal 3:0 (0:2)

Video del giorno