Kurti: L'accordo deve essere attuato nella sua interezza, non c'è possibilità che una parte venga attuata e una parte no

Albin Kurti / Foto: EPA

Il Primo Ministro del Kosovo, Albin Kurti ha affermato oggi che l'accordo raggiunto a Bruxelles e la "tabella di marcia" per la sua attuazione concordata a Ohrid sono documenti pubblici e che la loro "attuazione accurata e rapida" è necessaria.

"Il 4 aprile a Bruxelles si discuterà della questione dell'attuazione dell'accordo già concordato. L'accordo c'è, l'accordo c'è, è evidentemente pubblico a tutti e serve una sua corretta e rapida attuazione. Per questo motivo verrà organizzato un incontro con i principali negoziatori, al quale parteciperà il vice primo ministro del Kosovo Besnik Bislimi", ha affermato Kurti dopo l'incontro organizzato dal Consiglio d'Europa a Pristina.

Afferma che l'accordo deve essere attuato nella sua interezza e che non è possibile che una parte venga attuata e una parte no.

Non dovremmo rompere l'accordo prendendo le parti che vogliamo. La parola "urgente" è usata nella frase che si riferisce agli scomparsi, cioè agli spariti con la forza, ha sottolineato Kurti.

Il direttore dell'Ufficio del governo della Serbia per il Kosovo, Petar Petkovic, ha dichiarato oggi che nel proseguimento del dialogo tra Belgrado e Pristina saranno discusse misure specifiche per l'attuazione dell'accordo di Ohrid.

"Le nostre linee rosse sono che Belgrado non accetterà mai che il cosiddetto Kosovo diventi membro delle Nazioni Unite e che Belgrado non riconoscerà né de facto né de jure il cosiddetto Kosovo. Possiamo discutere e vedere tutto ciò che è stato concordato nell'allegato, come lo implementeremo", ha affermato Petkovic.

Petkovic: A Bruxelles si discuterà dell'attuazione dell'accordo di Ohrid, con chiare “linee rosse”

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno