Le persone di Kumanovo viaggiano sempre di più dopo la pandemia

 Dopo una pausa di due anni, l'interesse dei residenti di Kumanovo per i viaggi sta tornando, secondo i dati delle agenzie di viaggio. Secondo le stime dei lavoratori turistici di Kumanovo, si prevede che quest'estate verrà raggiunto il livello di organizzazione e viaggi prima della pandemia del 2019. anno.

L'abolizione delle misure nei paesi limitrofi, nei paesi dove tradizionalmente trascorrono le estati gli abitanti di Kumanovo, la situazione epidemiologica stabile ha contribuito ad aumentare il numero dei pagamenti per i viaggi.

- Dopo questa lunga pausa dopo la pandemia covid, possiamo affermare liberamente che il turismo sta tornando nel nostro Paese e nel mondo. C'è un grande interesse della gente di Kumanovo a viaggiare. Le mete più ambite restano la Grecia, questa la Turchia anno ha un interesse particolarmente grande, Hurghada in Egitto e una nuova destinazione da questo anno è anche la Tunisia. Tutti i Paesi limitrofi hanno abolito le misure e il nostro Paese - ha affermato Anita Trajkovska-Petkovska, titolare di un'agenzia di viaggi.

I cittadini si sono rilassati vista la buona situazione epidemiologica e ora viaggiano fuori dal Paese quasi senza paura.

- Tutto funziona normalmente e si nota che le persone hanno perso viaggi e vacanze estive negli ultimi due anni. Ora viaggi esattamente lo stesso come viaggiare prima di una pandemia. L'interesse è davvero cresciuto, ma tutto quello che è successo negli ultimi due anni ora si riflette in noi come problema perché gli anni sono stati decisamente di crisi - ha detto Dragan Trajkovski, titolare dell'agenzia.

Il turismo è stato il più colpito dalla pandemia. Durante quel periodo, le agenzie hanno subito una perdita di lavoratori Loro chi sono trasferiti ad altri settori ed è stata messa in discussione l'esistenza di dipendenti nel settore. Per un po' le agenzie sono state chiuse.

- L'anno scorso, chi ha coraggio, chi vuole viaggiare, ha viaggiato. Sfortunatamente, ha funzionato per una stagione da tre a quattro mesi. C'erano ancora misure quest'inverno, quindi siamo appena venuti in agenzia e abbiamo aperto e chiuso come risultato di pandemia e misure. Questo anno speriamo di riportare indietro i turisti e di tornare al livello almeno prima della pandemia - afferma Trajkovska-Petkovska.

Le agenzie sottolineano che i prezzi degli accordi dovrebbero aumentare, visti i prezzi elevati dell'energia, del cibo in tutto il mondo, ma non in modo così drastico..

Secondo gli ultimi dati dell'Istituto statistico di Stato, pubblicati a maggio di quest'anno, il numero di turisti nazionali e stranieri nel Paese è in crescita.

- Il numero di turisti nel marzo 2022 anno è 39.786, di cui il 43.1 per cento sono turisti nazionali e 56.9 sono turisti stranieri. Il numero di notti nel marzo 2022 anno è 87.074, di cui il 44.1 per cento sono turisti nazionali e 55.9 sono turisti stranieri - statistiche pubblicate.

Nel periodo gennaio-marzo 2022 anno, rispetto allo stesso periodo del precedente anno, il numero di turisti è aumentato del 45.9%, i turisti domestici sono aumentati del 21% e i turisti stranieri sono aumentati del 79.5%. Il numero dei pernottamenti è aumentato del 41.6 per cento nel periodo gennaio-marzo di quest'anno, generalmente più tra i turisti stranieri.

Video del giorno