Kovacevski ha annunciato la legge sui salari nel settore pubblico: non è la tecnologia dello space shuttle

Kovachevski nella fabbrica di tabacco a Prilep/Foto: Screenshot

Dopo che l'opposizione VMRO-DPMNE ha pubblicato la vicenda "Parassiti", citando i nomi e gli stipendi di amministratori e altri funzionari pubblici delle imprese pubbliche, il primo ministro Dimitar Kovacevski ha annunciato una legge sugli stipendi nel settore pubblico, la cui preparazione sarà incaricata del Ministro del Lavoro e degli Affari Sociali, Jovanka Trenchevska e del Ministro della Società dell'Informazione e dell'Amministrazione, Admirim Aliti, che dovrebbero formare il team che elaborerà questa legge.

- La legge sugli stipendi nel settore pubblico introdurrà coerenza, si saprà dov'è lo stipendio più alto e in base a quali criteri saranno regolati i livelli degli altri stipendi. Tali leggi non sono tecnologia dello space shuttle, tali leggi esistono sia nell'UE che nella regione, dovrebbe esserci la volontà politica di fare una tale legge, e nel mio paese c'è la volontà politica al 100% di avere una tale legge e hanno già l'obbligo di farcela e di mettere una volta per tutte coerenza negli stipendi nello Stato, il primo ministro Kovacevski è decisivo.

Ha detto di sé che è l'unico che finora ha sollevato questa discussione sugli stipendi nel settore pubblico.

- Nessuno ha detto prima che abbiamo una grande incoerenza in termini di stipendi nello stato. Ci sono aziende pubbliche in perdita da anni, dove gli amministratori hanno uno stipendio più alto sia del presidente dello stato che del presidente della Corte costituzionale, ha sottolineato Kovacevski e lodato il direttore della fabbrica di tabacco Prilep, Kire Stankoski, il cui uno stipendio di oltre 2.000 euro è stato pubblicamente annunciato dall'opposizione che, a differenza dei suoi predecessori dei tempi di VMRO-DPMNE che hanno creato perdite nel Combine, Stankoski crea un profitto e questo è encomiabile.

Oggi a Prilep, il primo ministro Kovacevski ha segnato l'inizio dell'acquisto del tabacco del raccolto 2022, che ha un prezzo superiore del 30% di 261 denari rispetto allo scorso anno quando costava 200 denari, verrà acquistata una quantità maggiore di tabacco e è di migliore qualità rispetto al raccolto dell'anno scorso.

Video del giorno