Kovachevski: Il presidente tedesco menziona Koneski, c'è qualche conferma maggiore che siamo nostri?

Foto: Dimitar Kovacevski / Facebook

La politica che attuiamo difende gli interessi del nostro popolo e del nostro paese, ha affermato il primo ministro e presidente dell'SDSM. Dimitar Kovacevski alla tribuna del partito dell'SDSM, che si è svolto stasera a Kumanovo. Ha detto che il Paese guadagna amicizie sincere dai principali Paesi europei, che, come aggiunge, sono un vento alle spalle nel processo di integrazione europea del Paese.

- Ieri ci ha fatto visita il presidente della Repubblica Federale Tedesca, nel suo discorso ha citato Blaže Koneski, fondatore e uno dei codificatori della moderna lingua letteraria macedone, Pireo dell'eterno e insostituibile Petre M Andreevski... Ce n'è qualcuno? maggiore conferma che siamo nostri da solo. Questo è stato riconosciuto da tutti gli Stati membri dell'UE e sfruttano ogni occasione per ripetercelo. Abbiamo assicurato la lingua macedone nell'Unione europea, abbiamo protetto l'identità macedone una volta per tutte. La Chiesa macedone è riconosciuta. Stiamo guadagnando nuove amicizie e nuovi forti sostenitori dai principali paesi europei, ha detto Kovacevski.

Secondo lui, questi sono "i benefici delle politiche socialdemocratiche, è vero patriottismo e una posta in gioco per il futuro".

- Ecco perché ho preso le decisioni difficili, per un futuro migliore per i giovani, per un migliore tenore di vita, istruzione, salute, per i giovani per costruire il loro futuro qui, in uno stato membro dell'UE avanzato ed economicamente forte. Le decisioni non sono state facili da prendere. Ma leadership significa garantire il futuro. Parlo spesso di quella sensazione difficile che credo molti abbiano avuto. Come se qualcuno ti stesse tagliando lo stomaco con un coltello. Ma per quanto difficile la decisione di accettare la proposta francese sia stata come un coltello nello stomaco, se fosse di nuovo davanti a me, prenderei di nuovo quella decisione. Perché credo fermamente che il percorso europeo sia una garanzia per il nostro futuro migliore, ha affermato Kovacevski, aggiungendo che il percorso europeo non deve essere bloccato da politici che non hanno una buona opinione del Paese.

Video del giorno