Kostadinov: La crisi energetica ha portato lezioni che dobbiamo imparare

Pero Kostadinov, Presidente del Comitato Centrale SDSM e Sindaco di Valandovo / Briefing mattutino

Il neoeletto vicepresidente di SDSM Pero Kostadinov nella trasmissione "24 Analisi" su TV24 stasera ha detto che con la crisi energetica, che è un problema non solo nel nostro Paese, ma anche in Europa e nel mondo, non ci sono stati scenari imprevisti, perché con reazioni rapide, tutto a disposizione viene messo in capacità.

"Gli scenari di VMRO-DPMNE per aumentare il prezzo dell'elettricità del 40% non sono stati realizzati e questo processo dovrebbe insegnarci che dobbiamo investire in cose essenziali e indirizzare tutte le nostre capacità come Paese nel prossimo periodo su questioni essenziali", ha disse Kostadinov.

Ha sottolineato che in passato c'erano pochissimi investimenti in energia, ma anche che ora le accuse su chi sia la colpa sono vane.

"Bisogna trarre lezioni che non sono state investite in energia in passato", ha detto Kostadinov, sottolineando che oltre a questa crisi, abbiamo crisi economiche e sanitarie, ma il governo è riuscito a gestirle.

Ha aggiunto che per l'opposizione la crisi energetica è un argomento di cui abusa, dimenticando ciò che come sistema e come Paese non ha portato a questo livello.

"A parole, possiamo essere tutti molto efficienti, vediamo come con le azioni possiamo creare politiche e portare risultati concreti, ed è allora che gli interessi dello stato saranno posti al di sopra degli interessi del partito", ha detto Kostadinov.

Video del giorno